Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Chiavettieri

"Non aveva nessuna autorizzazione", sequestrato un locale in via Chiavettieri

Denunciati per occupazione abusiva di suolo pubblico quattro titolari di attività commerciali. Via Cagliari, piazza San Carlo, piazza Teatro Santa Cecilia e piazza Sant'Anna le aree interessate dai controlli della Polizia Municipale

Un sequestro e quattro denunce per occupazione abusiva di suolo pubblico. E' questo l'esito dei controlli effettuati da parte del Caep, il nucleo di controllo delle attività produttive della Polizia Municipale, venerdì sera a partire dalle 22. I controlli amministrativi hanno riguardato i locali che somministrano alimenti e bevande, secondo un piano d’interventi predisposto dal comandante Vincenzo Messina. Dal comando di via Dogali non hanno fornito i nomi dei locali sanzionati.

La situazione più grave è stata riscontrata in via Chiavettieri dove è stata scovata un'attività commerciale totalmente abusiva: il titolare non aveva richiesto alcuna autorizzazione, né inoltrato al Suap, lo sportello unico attività produttive, la dovuta comunicazione di inizio attività.

In via Messina Marine, il titolare di un altro esercizio commerciale, è stato trovato un possesso di un'autorizzazione sanitaria priva degli aggiornamenti previsti dalla normativa vigente. Infine, sono stati riscontrati oltre cento metri quadrati di suolo utilizzato senza autorizzazione comunale: circa la metà sono stati utilizzati da un locale di via Cagliari, mentre "solo" venti metri quadrati erano sfruttati da un locale in piazza San Carlo. Quaranta i metri quadrati di suolo pubblico in eccedenza utilizzati da una attività di piazza Sant'Anna, mentre circa dieci metri quelli sfruttati dal titolare di un locale in piazza Teatro Santa Cecilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non aveva nessuna autorizzazione", sequestrato un locale in via Chiavettieri

PalermoToday è in caricamento