menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Produceva "stigghiole" in un locale abusivo, sporco e con luce a scrocco: arrestato 27enne

Denunciati per furto aggravato anche il nonno e la mamma. Il magazzino di circa 100 metri quadrati è stato sequestrato insieme all'attrezzatura. All'interno i veterinari dell'Asp hanno trovato 180 chili di carne conservata in pessime condizioni igieniche

Produceva ghiaccio e "stigghiole" in un locale abusivo a Tommaso Natale e rubava pure la luce. Per questo P. R., 27enne palermitano, è stato arrestato dai carabinieri di Partanna Mondello per furto aggravato nel corso di alcuni controlli svolti insieme al personale della società E- Distribuzione. "Aveva illecitamente allacciato il cavo elettrico ed il tubo dell’acqua - spiegano dal comando provinciale - alle reti pubbliche". Il danno è stato quantificato in diverse migliaia di euro. Denunciati per lo stesso reato anche il nonno e la mamma del giovane.

Richiesto anche l’intervento dei veterinari dell’Asp che hanno riscontrato la disponibilità di circa 180 chili di carne conservata in celle frigorifero in pessime condizioni igieniche. Per tale ragione il giovane è stato anche denunciato per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione. Il magazzino di circa 100 metri quadrati, l’intera attrezzatura e gli alimenti sono stati sequestrati. Il giudice dopo la convalida dell’arresto del commerciante abusivo ha disposto per il 27enne l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento