Cronaca

Sbarcano dalla nave proveniente da Napoli con 60 chili di hashish: arrestati due corrieri

La droga era nascosta all'interno della cabina del camion sul quale viaggiavano. Il carico era stipato in quattro bustoni di plastica e frazionato in 116 blocchetti, ognuno dei quali composto da cinque panetti da 100 grammi circa ciascuno. A finire in manette due palermitani di 33 e 49 anni 

Sono sbarcati al porto di Palermo, dalla nave proveniente da Napoli, a bordo di un camion con quasi 60 chili di hashish nascosti all’interno della cabina. I finanzieri del Comando provinciale di Palermo hanno arrestato due palermitani. Si tratta di Cosimo Perricone, 33 anni, con precedenti per danneggiamento e furto aggravato, e Rosario Foglietta, 49 anni, con precedenti per traffico di sostanze stupefacenti e furto aggravato.

L’ispezione del mezzo, alla quale ha partecipato anche l’unità cinofila antidroga “Elisir” del Gruppo pronto impiego del capoluogo, ha permesso di scoprire e sequestrare il carico di stupefacente stipato in quattro bustoni di plastica e frazionato in 116 blocchetti, ognuno dei quali composto da cinque panetti da 100 grammi circa ciascuno.  

VIDEO | L'ispezione a bordo del mezzo

A seguito delle perquisizioni sono stati trovati 1.560 euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio e presumibilmente riconducibili all’attività di spaccio. Nella flagranza del reato, sono scattate anche le perquisizioni domiciliari nelle abitazioni dei due corrieri che subito dopo sono stati arrestati e trasferiti al Pagliarelli, in attesa di ulteriori disposizioni da parte della Procura.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarcano dalla nave proveniente da Napoli con 60 chili di hashish: arrestati due corrieri

PalermoToday è in caricamento