Un chilo e mezzo di marijuana in un box allo Zen, il cane Yndira la fiuta: arrestato 19enne

La droga è stata sequestrata dalla polizia. Era divisa in 15 buste e nascosta dentro un sacchetto nero tra suppellettili e scartoffie varie. Indagini in corso per chiarire la provenienza e la destinazione dello stupefacente

Aveva nascosto un chilo e mezzo di marijuana in un box in via Costante Giradengo, allo Zen, ma il formidabile fiuto di Yndira l'ha sentita e scovata. La droga è stata sequestrata dalla polizia. Danilo Catanzaro, 19enne palermitano residente nel quartiere, è finito in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Decisivo per l'operazione il passaggio - in pieno giorno - tra i palazzi dello Zen di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico: agli agenti non è sfuggito l’acre e inconfondibile odore di marijuana proveniente dall’interno del box. Nel giro di pochi minuti sono state fatte convergere in via Costante Giradengo altre pattuglie e una squadra di cinofili. Yndira, il cane poliziotto specializzato nella ricerca di stupefacenti, appena arrivato davanti alla porta dell’immobile ha ripetutamente abbaiato fornendo un chiaro riscontro alla presenza di droga all’interno del box.

Gli agenti hanno cercato di rintracciare il proprietario chiedendo aiuto ai residenti del quartiere che però non hanno collaborato. Hanno quindi proceduto a contattare i vigili del fuoco per aprire la porta in ferro ed entrare. All'interno del box hanno trovato suppellettili e cianfrusaglie accatastate. E' stata Yndira nel disordine a trovare la droga in un sacco nero, uno dei tanti nel box: all’interno c'erano 15 buste in cellophane trasparente piene di marijuana. Poco dopo i poliziotti sono riusciti a identificazione Catanzaro che si è dichiarato esclusivo utilizzatore del box e proprietario della droga. Ulteriori indagini sono in corso per chiarire la provenienza e la destinazione dello stupefacente e stabilire se vi fossero altri eventuali partecipanti alla filiera dello spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento