Nascondevano un chilo di hashish in auto: due arresti alle porte di Ficarazzi

La droga era all'interno di una busta in plastica posizionata sotto il sedile del passeggero. E' stata scovata dalla polizia nel corso di un posto di blocco. Indagini in corso per risalire ai fornitori

La droga sequestrata

Due arresti e un sequestro di circa un chilo di hashish. E' l'esito dei controlli effettuati ieri pomeriggio alle porte di Ficarazzi dalla polizia di Bagheria, impegnata in un posto di blocco. In manette sono finiti, per il reato di detenzione e trasporto di stupefacenti, due pregiudicati, Carlo Salvaggi, 26enne bagherese, e Federico Manna, 23enne ficarazzese.

Salvaggio e Manna, a bordo di un'auto, si stavano dirigendo a Ficarazzi quando i poliziotti li hanno fermati: sotto il sedile del passeggero, gli agenti hanno trovato una busta in plastica al cui interno c'era l'hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ plausibile - affermano dalla Questura - che i due giovani fossero di ritorno a Ficarazzi, dopo essersi approvvigionati di hashish nel capoluogo palermitano e che lo stupefacente fosse destinato alla vendita “al minuto” sulle strade del mercato bagherese". Indagini in corso per risalire ai fornitori della droga e ad eventuali committenti dell’acquisto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

  • "Ho ucciso io quella donna cinque anni fa: le ho stretto una corda al collo per sei minuti"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento