menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte della droga sequestrata

Parte della droga sequestrata

"Sono venuto a comprare cassate per la Germania", ma in realtà trasportava hashish: arrestato corriere

In manette un 45enne di Napoli. E' stato fermato lungo l’autostrada Palermo-Catania, all’altezza del casello di Buonfornello. Grazie al fiuto del cane antidroga sono stati rinvenuti sotto i sedili della sua auto 80 chili di stupefacente

Ufficialmente stava raggiungendo Palermo per acquistare un grosso carico di cassate siciliane destinate al mercato tedesco, in realtà stava trasportando oltre 80 chili di hashish. La polizia ha arrestato il 45enne napoletano Graziano Falanga, fermato lungo la Palermo-Catania all’altezza del casello di Buonfornello.

Ad attirare l’attenzione degli agenti della squadra mobile, supportati dalla polizia stradale, “l’andatura sospetta - spiegano dalla Questura - e la sua velocità”. L’automobilista campano si è mostrato sin dalle prime battute particolarmente nervoso, fornendo spiegazioni considerate poco plausibili dagli investigatori sulla sua presenza nell’isola. Il mezzo sul quale viaggiava il 45enne è stato quindi sottoposto a una perquisizione che, grazie al fiuto del cane poliziotto Yndira, ha permesso di trovare lo stupefacente sotto i sedili anteriori.

"Approfondendo la ricerca i poliziotti hanno rinvenuto 74 confezioni di hashish imballate e altri 68 panetti sfusi della stessa sostanza”, aggiungono dalla Questura. Al termine degli accertamenti Falanga è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e condotto al carcere Pagliarelli. Sotto sequestro il veicolo, un telefono cellulare e lo stupefacente che immesso sul mercato avrebbe potuto fruttare oltre 200 mila euro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento