Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Pallavicino / Via Ammiraglio Cagni Umberto

Pallavicino, liquami davanti alla scuola: sequestrato impianto fognario

A seguito dell'esposto di alcuni genitori dell'istituto Siragusa sono intervenuti gli agenti che seguendo la condotta sono risaliti alla scuola di via Ammiraglio Cagni. La scoperta è stata fatta a ridosso delle vacanze natalizie e il problema sarebbe stato già temporaneamente risolto

L'area posta sotto sequestro dalla polizia municipale

Nelle giornate di pioggia sotto Natale i genitori erano spesso costretti a prendere in braccio i propri figli e "guadare" un fiume di liquami per poi lasciarli davanti alla scuola. La polizia municipale adesso ha sequestrato la condotta e l'area limitrofa all'istituto "Alessandra Siragusa" di Pallavicino che comprende asilo ed elementare, a seguito di alcuni esposti presentati dalle famiglie dei giovani alunni e dalla proprietaria del terreno in cui si riversavano gli scarichi. A sorpresa, seguendo le condotte e tappandole per risalire a un eventuale allaccio abusivo, gli agenti sono arrivati proprio all'impianto e ai servizi igienici della scuola.

Dopo il sequestro che ha coinvolto quindi anche un fondo compreso tra le vie Maschera e Ludovico Buglio, avvenuto sotto il periodo di Natale e convalidato pochi giorni fa dal giudice, sono proseguite le indagini del Nucleo controllo attività produttive per capire chi abbia autorizzato ed eseguito i lavori. Durante le feste - e dopo un sopralluogo dei tecnici dell’Amap - sarebbero state eseguite alcune opere per la realizzazione di una condotta secondaria, ma non è chiaro se ciò sia stato fatto violando i sigilli apposti dalla polizia municipale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavicino, liquami davanti alla scuola: sequestrato impianto fognario

PalermoToday è in caricamento