Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Oreto-Stazione

Ballarò, scovato e sequestrato un centro scommesse clandestino

Formalmente si trattava di un centro per la elaborazione di dati, ma in realtà era un punto di ritrovo per accaniti scommettitori. Il gestore però non provava alcun timore, tanto da pubblicizzare la propria attività con una grossa insegna

Centro scommesso clandestino sequestrato a Ballarò (foto archivio)

Gestiva un centro scommesse clandestino che in realtà risultava essere ben altro. La polizia ha sequestrato un esercizio commerciale nel quartiere Ballarò dove il proprietario, privo di ogni requisito di legge, aveva creato un vero e proprio punto di ritrovo per amanti dell'azzardo e accaniti scommettitori. Ma il gestore sembrava non temere nulla per la propria attività, tanto da esporre una grossa insegna per attirare i clienti.

Nell’ambito di alcuni controlli rivolti all’individuazione di attività sospette, i poliziotti si sono imbattuti nel centro scommesse clandestino. Nonostante fosse privo di qualunque concessione o licenza, il proprietario aveva creato un esercizio divenuto col tempo un vero e proprio punto di ritrovo per la zona. L’esercente, formalmente titolare di un centro elaborazione dati, aveva dato vita ad una attività diversa da quella denunciata e per cui le procedure per la apertura risultano essere molto più snelle. I poliziotti hanno così proceduto al sequestro preventivo dei e delle strumentazioni telematiche utilizzate per i collegamenti on-line, nonché al sequestro probatorio della documentazione e del denaro attestante lo svolgimento abusivo dell’attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, scovato e sequestrato un centro scommesse clandestino

PalermoToday è in caricamento