rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Ciaculli

Ciaculli, scovato "cimitero di batterie" per auto e camion: tre denunce

Gli uomini del Corpo forestale sono intervenuti dopo un segnalazione per maltrattamento animali. Arrivati in un magazzino hanno trovato 1.500 chili di accumulator e rifiuti speciali non accompagnati da alcuna documentazione

Scovato a Ciaculli un "cimitero di batterie" per auto e camion. Il nucleo operativo provinciale del Corpo forestale ha denunciato tre persone e sequestrato 1.500 chili di accumulatori accatastati in un magazzino. I controlli in un terreno nella periferia della città erano scattati dopo una segnalazione per maltrattamento animali.

Durante la perquisizione i forestali, supportati dalla polizia, hanno rivenuto le batterie, altri componenti elettronici e rifiuti speciali non accompagnati da autorizzazioni o documentazione che ne attestasse la tracciabilità. Tutto il materiale è stato posto sequestro e avviato verso un processo di smaltimento regolare.

Nei guai tre uomini - A.A. di 32 anni, G.A. di 31 anni e G.U. di 53 anni - i quali sono stati denunciati per i reati di attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento illecito, commercio ed intermediazione di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciaculli, scovato "cimitero di batterie" per auto e camion: tre denunce

PalermoToday è in caricamento