Cronaca Zisa / Via Alessio Narbone

Zisa, non hanno i documenti in regola: sequestrate due autorimesse

Si tratta di due parcheggi con autolavaggio in via Alessio Narbone e in via Francesco Paruta. I locali sono stati sgomberati dalla auto e i due titolari sono stati denunciati

Due autorimesse sono state sequestrate dal nucleo di controllo attività produttive (Caep) della Polizia Municipale, perchè irregolari. Si tratta di due parcheggi con autolavaggio in via Alessio Narbone e in via Francesco Paruta. I titolari delle attività sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

Il sequestro in via Narbone - Il titolare, G.V., 59 anni, non ha esibito agli agenti l’Autorizzazione unica ambientale (Aua), un esempio di semplificazione amministrativa che risponde alla duplice esigenza di garantire la tutela dell’ambiente, riducendo, contestualmente, gli oneri burocratici a carico degli operatori ed incorpora diverse autorizzazioni tra cui l’autorizzazione agli scarichi, la comunicazione per l'utilizzo delle acque reflue, l'autorizzazione alle emissioni in atmosfera, la documentazione previsionale di impatto acustico e  la comunicazione sullo smaltimento/recupero dei rifiuti. Il titolo era sprovvisto anche dell'autorizzazione per lo scarico delle acque reflue industriali e della certificazione antincendio, tutte documentazioni previste dalla normativa vigente, per la conduzione dell’attività. I locali sono stati sgomberati dai trentotto veicoli custoditi all’interno, tra auto, ciclomotori e motocicli e sono stati posti i sigilli.

Il secondo sequestro in via Paruta - Gli agenti hanno accertato l’assenza della Autorizzazione unica ambientale (Aua) e quella per lo scarico delle acque reflue industriali. Anche in questo caso i locali sono stati sgombrati dai veicoli, 110 veicoli in totale (40 automobili e 70 veicoli a due ruote, tra ciclomotori e motocicli). La titolare, A.C., 55 anni,  è stata denunciata all’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, non hanno i documenti in regola: sequestrate due autorimesse

PalermoToday è in caricamento