Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Zisa / Via Contessa Giuditta

Officina abusiva e autolavaggi senza licenza, sequestri al Borgo e alla Zisa

Gli agenti del Nopa della polizia municipale hanno passato al setaccio tre attività tra via Contessa Giuditta, via Zisa e via Conte Ruggero. Denunciati un meccanico (per violazione dei sigilli) e un trentenne (per occupazione di suolo pubblico)

(foto archivio)

Sotto sequestro due autolavaggi e un’officina. Gli agenti del Nopa della polizia municipale hanno effettuato alcuni accertamenti per verificare il rispetto della normativa sulle modalità di smaltimento delle acque reflue: nel mirino tre attività, due nel quartiere Zisa e una a Borgo Vecchio.

In via Contessa Giuditta è stato trovato un autolavaggio di circa 50 metri quadrati per cui il titolare, il trentenne S.G., ha esibito - spiegano dal Comando - una autorizzazione unica ambientale, la certificazione necessaria proprio per lo scarico di acque reflue, scaduta e non rinnovata. L’uomo è stato denunciato inoltre per l’occupazione abusiva di suolo pubblico con un gazebo, utilizzato per l’asciugatura delle automobili.

Sigilli in un altro autolavaggio di via Zisa, di circa 60 metri quadrati, trovato in attività nonostante un precedente provvedimento di sequestro per la mancanza di autorizzazioni amministrative, eseguito nel 2016 e ratificato dallo Sportello unico per le attività produttive. Il titolare, il 45enne G.M., è risultato inoltre privo di autorizzazione ambientale ed è stato denunciato per la violazione dei sigilli.

Per ultimo è stata posta sotto sequestro, con l’ausilio degli agenti del commissariato di polizia Politeama, un’officina in via Conte Ruggero, a pochi metri da via Archimede. Sotto la lente d'ingrandimento l’attività riconducibile al 58enne S.F., per la quale è stata riscontrata l’occupazione abusiva di 70 metri quadrati. “Anche lui è risultato privo di certificazioni amministrative e autorizzazione unica ambientale”, spiegano dal comando della polizia municipale di via Dogali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Officina abusiva e autolavaggi senza licenza, sequestri al Borgo e alla Zisa

PalermoToday è in caricamento