rotate-mobile
Cronaca

Botti illegali in due negozi e in una casa: sequestrati oltre 8 mila pezzi, 3 denunce

E' questo il frutto di tre distinti interventi eseguiti dai finanzieri del Comando provinciale. Oltre 3,6 quintali di giochi d'artificio di marche differenti, ma tutti made in Cina e altamente pericolosi

Maxi sequestro di botti illegali di marche differenti, ma tutti made in Cina e altamente pericolosi nei giorni scorsi in città. Gli interventi eseguiti dai finanzieri del Comando provinciale, hanno riguardato due esercizi commerciali e un’abitazione di proprietà di una palermitana.

Circa 8.500 i pezzi sequestrati, per un peso complessivo di oltre 3,6 quintali di giochi d'artificio. I tre, trovati in possesso dei botti illegali, sono stati denunciati per i reati di detenzione illegale di materiale esplodente e ricettazione (artt. 678 e 648 del C.P.).
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti illegali in due negozi e in una casa: sequestrati oltre 8 mila pezzi, 3 denunce

PalermoToday è in caricamento