Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Scoperto Internet point illegale, due arresti per furto d’elettricità

Il centro, sequestrato dai carabinieri, funzionava a Borgo Nuovo anche come agenzia di scommesse ed era privo di qualsiasi licenza e titolo rilasciato dalla Questura. I responsabili hanno ottenuto la sospensione della pena e sono stati quindi rimessi in libertà

Il materiale informatico sequestrato dai carabinieri a Borgo Vecchio

Un internet point e un’agenzia di scommesse illegale, è stato scoperto dai carabinieri a Borgo Vecchio. In manette sono finiti due uomini di trentacinque e vent’anni per furto di energia elettrica che hanno patteggiato 4 mesi di reclusione ed una multa di 300 euro, ottenendo la sospensione della pena (sono stati quindi rimessi in libertà).

I militari hanno subito accertato la natura abusiva dell'attività, gestita senza alcuna licenza e titolo rilasciato dalla Questura. Inoltre, è stato accertato un collegamento abusivo alla rete elettrica. Il valore dei materiali informatici presenti nel locale, secondo una stima dei carabinieri, si aggira intorno ai 10 mila euro. Nel corso delle indagini è stata recuperata, inoltre, la somma di 500 euro, ritenuta provento delle scommesse clandestine. I militari hanno anche sequestrato mille blocchetti di ricevute per scommesse clandestine.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto Internet point illegale, due arresti per furto d’elettricità

PalermoToday è in caricamento