Cronaca Calatafimi / Stradella Riserva Reale

Arrivano i vigili, sequestrato uno chalet all’interno della Riserva Reale

Operazione del Nucleo polizia edilizia che nel corso delle attività di controllo del territorio ha sequestrato un immobile a Boccadifalco. Intervento anche in via Antonio Di Stefano, a Pallavicino

Operazione del Nucleo polizia edilizia del corpo dei vigili urbani che nel corso delle attività di controllo del territorio hanno posto sotto sequestro due immobili, uno all’interno della Riserva Reale, a Boccadifalco, e l’altro in via Antonio Di Stefano, a Pallavicino.

“Gli agenti nel corso di un sopralluogo effettuato in un area di proprietà del Patrimonio indisponibile dello Stato, all’interno della Riserva Reale – si legge in una nota proveniente dal comando della polizia municipale - hanno accertato che, in un lotto di terreno, erano in corso lavori edili abusivi. In particolare, sopra una piattaforma di 80 metri quadri in calcestruzzo, era stato edificato un manufatto in legno di circa 40 metri quadri, suddiviso in tre ambienti, con copertura a falde, con lo stile di uno chalet. Il committente, (M.D. le iniziali) di 30 anni, è stato denunciato per invasione di terreno demaniale, danneggiamento e violazioni alle norme urbanistico edilizie. Il manufatto è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione del giudice".

Nel corso di un altro controllo in via Di Stefano, sul lastrico solare di un edificio, gli agenti "hanno constatato che era in corso di realizzazione una sopraelevazione, in struttura mista in profilati di ferro e blocchetti in pomice cemento, e copertura con pannelli coibentati, di 50 metri quadri di ampiezza e suddivisa in tre ambienti. L'immobile è stato posto sotto sequestro giudiziario ed il proprietario e committente delle opere (B.A. le iniziali) un 56enne è stato denunciato per le violazioni alle norme urbanistico edilizie e per la mancanza del Nulla Osta del Genio Civile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i vigili, sequestrato uno chalet all’interno della Riserva Reale

PalermoToday è in caricamento