Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Sperone / Via Antonino Laudicina

Sequestrato camion pieno di rottami, 35enne denunciato: "Non aveva autorizzazioni"

La polizia municipale ha individuato in via Antonino Laudicina, zona Bandita, un mezzo che viaggiava in direzione di via Filippo Pecoraino. Nel cassone c'erano reti per materassi, telai in alluminio, scale a pioli e altro ancora

Nel cassone del camion c'erano telai in alluminio, rastrelliere, reti per materassi, scale a pioli e altro ancora ma l'autotrasportatore non aveva uno straccio di autorizzazione. La polizia municipale ha sequestrato un mezzo in via Antonino Laudicina, in zona Bandita, carico di rifiuti speciali non pericolosi. Segnalato all'autorità giudiziaria B.S., un uomo di 35 anni.

Gli agenti del Nucleo tutela decoro e vivibilità urbana, mentre si trovavano a bordo di un'auto civetta, hanno individuato l'autocarro che viaggiava in direzione di via Filippo Pecoraino. Al termine degli accertamenti "il mezzo - si legge in una nota - è stato posto sotto sequestro per mancanza di copertura assicurativa per la cui violazione è stato elevato il relativo verbale".

Già la settimana scorsa gli agenti impegnati nel servizio di controllo del territorio hanno fermato altri 5 soggetti che stavano scaricando rifiuti in via Castellana, via Perpignano, viale Michelangelo, via dell’Arsenale e via Sadat. Le sanzioni elevate ammontano a 600 euro per ciascun trasgressore che, sotto gli occhi dei vigili, hanno dovuto raccogliere i rifiuti appena gettati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato camion pieno di rottami, 35enne denunciato: "Non aveva autorizzazioni"

PalermoToday è in caricamento