Cronaca Sferracavallo

Sferracavallo, musica fuori orario Sanzioni per tre locali della movida

I controlli dei vigili urbani sono scattati per far rispettare la nuova ordinanza che impone lo spegnimento della musica alle due per le attività delle località balneari. Sequestrati gli impianti di diffusione

Una serata in discoteca

Controlli notturni della polizia municipale per verificare il rispetto della nuova ordinanza, che impone la cessazione di ogni attività sonora alle ore due della notte per quelle attività ubicate nelle località balneari ed all’una per quelle in città, emanata dall’Amministrazione comunale.

LEGGI ANCHE. ASSESSORE CATANIA: "A OTTOBRE NUOVO REGOLAMENTO"

I controlli sono stati effettuati a Sferracavallo dove venti uomini appartenenti al Nopa (Nucleo Operativo Protezione Ambiente), al Naf (Nucleo antifrodi) ed al Caep (Controllo attività produttive) sono arrivati alle 2,20 in un  locale di via Plauto ed hanno trovato una serata danzante in pieno svolgimento. A quel punto, secondo quanto previsto dall’ordinanza comunale, è stato invitato il titolare allo spegnimento degli impianti sonori che diffondevano le musiche ad alto volume.

Gli agenti nel continuare i controlli, si sono poi spostati in via Barcarello dove hanno riscontrato circa centocinquanta giovani intenti a ballare all’interno di un locale nonostante la tarda ora. Per entrambi i gestori è stata applicata la sanzione del sequestro degli impianti di diffusione. Il Comandante Vincenzo Messina  rivolge un invito al rispetto della nuova ordinanza che concilia le esigenze della movida e quelle dei residenti che “certamente hanno diritto al riposo”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferracavallo, musica fuori orario Sanzioni per tre locali della movida

PalermoToday è in caricamento