Cronaca Zen / Via Alberto Braglia

Zen, sequestrata officina non autorizzata in un locale dello Iacp

All'interno della struttura di via Braglia cumuli di materiali ferrosi, pezzi di ricambio, bidoni di olio motore esausto e batterie dismesse. Trovati anche due ciclomotori, di cui uno rubato e dieci targhe. Denunciato il titolare

Il Nopa, nucleo operativo protezione ambientale, della polizia municipale ha sequestrato una officina meccanica, in via Braglia, nel quartiere San Filippo Neri (ex Zen). L'officina era all'interno di un locale di circa 30 metri quadrati di proprietà dello Iacp, l'istituto case popolari. Il titolare E.I. di 37 anni si era di fatto impossessato dei locali, circoscritti con un cancello in ferro, dove aveva allestito una attività per la riparazione di auto e moto, totalmente abusiva, senza alcuna autorizzazione amministrativa.

Nessuna procedura prevista per lo smaltimento dei rifiuti speciali: all’interno dell’officina abusiva giacevano cumuli di materiali ferrosi, pezzi di ricambio, bidoni di olio motore esausto e batterie dismesse. Sono inoltre stati rinvenuti due ciclomotori, di cui uno rubato e dieci targhe per le quali sono in corso accertamenti per individuarne l’autenticità e l’abbinamento con i rispettivi veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, sequestrata officina non autorizzata in un locale dello Iacp

PalermoToday è in caricamento