Cronaca

Atr ammarato nel golfo di Palermo, pene ridotte in Appello a piloti e tecnici

Riconosciute le attenuanti generiche ai sette imputati, tutti tunisini, accusati a vario titolo, di disastro colposo, omicidio colposo plurimo e lesioni colpose gravissime. Il comandante Chafik Gharby condannato a 6 anni e 8 mesi

L'Atr ammarato al largo di Palermo nel 2005

Pene ridotte in appello per i piloti e i tecnici dell'Atr 72 della Tuninter, che si spezzò in tre parti ammarando nel golfo di Palermo il 6 agosto 2005. Il disastro costò la vita a 16 persone. La seconda sezione della corte d'appello di Palermo ha riconosciuto le attenuanti generiche ai sette imputati, tutti tunisini, accusati a vario titolo, di disastro colposo, omicidio colposo plurimo e lesioni colpose gravissime. Il comandante Chafik Gharby è stato condannato a 6 anni e 8 mesi (in primo grado ne aveva avuti 10).

La pena di 6 anni di reclusione è stata inflitta al pilota Ali Kebaier (10 anni in primo grado), il direttore generale della Tuninter Moncef Zouari e il direttore tecnico Zoueir Chetouane (entrambi nove anni nel primo processo). Condannati a 5 anni e 8 mesi il responsabile del reparto di manutenzione Siala Zouehir; il meccanico Nebil Chaed e il responsabile della squadra manutenzioni Rhouma Bal Haj (8 anni ciascuno in primo grado). Secondo l'accusa, i motori del velivolo, partito da Bari e diretto a Djerba, con 34 passeggeri e 5 membri dell'equipaggio, si spensero perché erano a secco e nessuno se ne accorse: sull' aereo erano stati montati indicatori di carburante di un altro modello di Atr. Errore umano, dunque.

E sempre l'errore umano sarebbe stato causa dell'ammaraggio. Dall'inchiesta è emerso che il pilota, il tunisino Chafik GharbY, proseguì il volo, dopo essersi accorto che i motori si erano fermati, nonostante avesse il tempo di atterrare a Palermo. Le parti civili sono uscite di scena dal processo d'appello in cambio dell'impegno dell'assicurazione a non mettere in discussione il risarcimento già liquidato dopo la sentenza di primo grado. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atr ammarato nel golfo di Palermo, pene ridotte in Appello a piloti e tecnici

PalermoToday è in caricamento