Cronaca

Emessa la sentenza della Cassazione: “Processo a Dell'Utri da rifare”

I supremi giudici hanno annullato con rinvio la sentenza d'appello di condanna a sette anni di reclusione per il senatore del Pdl per concorso esterno in associazione mafiosa. "Sono molto soddisfatto"

La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza d'appello di condanna a sette anni di reclusione per il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri per concorso esterno in associazione mafiosa.  Il processo di secondo grado dovrà essere rifatto a Palermo davanti ad altri giudici. I supremi giudici hanno così accolto le argomentazioni del procuratore generale d'udienza e della difesa del senatore Dell'Utri. E' stato, invece, dichiarato inammissibile il ricorso della Procura generale di Palermo.

Il senatore Dell'Utri è "molto soddisfatto" per la decisione della Cassazione. Il commento del senatore è reso noto dagli avvocati Giuseppe Di Peri e Pietro Federico. "Affronterò il nuovo processo ancor più convinto della mia innocenza che ho testimoniato in tutti questi anni, fiducioso nella giustizia"
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emessa la sentenza della Cassazione: “Processo a Dell'Utri da rifare”

PalermoToday è in caricamento