Sensori per i diabetici, l'Asp corre ai ripari: "Distribuzione riprenderà da domani"

L'annuncio arriva dopo il vertice convocato d'urgenza in assessorato da Razza. Il giornalista Salvo Ricco, affetto dalla malattia, aveva acceso i riflettori sul problema con un post su Facebook. L'Asp: "Esaurimento momentaneo delle scorte dovuto alla fornitura anche ad altri pazienti"

Dopo la protesta del giornalista diabetico Salvo Ricco e la strigliata della Regione, l'Asp corre ai ripari e annuncia: “La distribuzione dei sensori ai 14 portatori di microinfusori di ultima generazione riprenderà da domani”. L’Azienda sanitaria provinciale di Palermo inoltre precisa che "la fornitura è stata garantita fino a venerdì scorso" e che "su 4.700 persone con diabete a Palermo e provincia, sono 1.400 i portatori di tecnologia avanzata (microinfusori) e tra questi ultimi 14 gli utenti interessati dalla fornitura".

L'Asp si rivolge poi direttamente al giornalista che con un post pubblicato su Facebook ha acceso i riflettori sul disservizio: "Nei primi 15 giorni del mese di giugno sono stati 250 i sensori di ultima generazione distribuiti, a fronte di un fabbisogno di 5 sensori per ciascun paziente ogni mese. L’utente che ha scritto la lettera aperta ha, tra l’altro, potuto usufruire il 15 maggio scorso di una fornitura trimestrale, e cioè con copertura del fabbisogno fino al mese di agosto".

Mancano i sensori per l'insulina, giarnalista diabetico protesta

"La mia scorta - replica il giornalista - è servita anche per fare andare avanti i diabetici che tornavano a mani vuote dalle farmacie, terrorizzati dal rimanere senza sensore. Perché noi riusciamo a fare rete, perché siamo solidali. La protesta non è mai stata personale, ha sempre interessato tutti i diabetici. E questo non mi ha impedito di denunciare una inadempienza organizzativa e di essere pronto a rinunciare all'insulina. Ma non è il momento di fare polemiche, e quindi posso solo ringraziare il presidente Nello Musumeci e l'assessore Ruggero Razza, così come il vertice dell'Asp e il professore Vincenzo Provenzano, un faro sempre acceso su questa patologia".

Niente sensori per i diabetici, la Regione striglia l'Asp

L'annuncio dell'azienda sanitaria provinciale infatti arriva dopo il vertice operativo d'urgenza convocato dall'assessore Ruggero Razza - in risposta all'appello lanciato dal giornalista diabetico - per discutere della nota inviata dal Dipartimento di Farmacologia dell'Asp di Palermo con la quale si è data indicazione di sospendere l'erogazione dei sistemi di monitoraggio per la determinazione della glicemia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La direzione strategica – dichiara il manager dell’Asp di Palermo Daniela Faraoni – intende continuare a garantire ai cittadini l’erogazione del presidio se questo reca in sé elementi che migliorano la qualità della vita e anche se questo comporta un ulteriore aggravio di spesa. E’ importante ancorare il nuovo fabbisogno ad un’attenta analisi avvalendosi di un atto che possa consentire l’acquisto non sottoposto ad alcuna logica di possibile condizionamento da parte  dei distributori”. L'azienda spiega che l’esaurimento momentaneo delle scorte dei sensori di ultima generazione "è stato dovuto alla fornitura di tali presidi anche ad altri pazienti (oltre ai 14 interessati) per i quali si è potuto constatare che l’utilizzo di questi sensori ha prodotto effetti positivi". "E' in corso, sotto la vigilanza del nuovo direttore amministrativo, la procedura di approvvigionamento - conclude l'Asp - fino al fine dell’anno che sarà parametrata al reale fabbisogno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Ditta privata danneggia conduttura, mezza città senz'acqua

  • Ucciso con 57 coltellate da moglie e figli a Falsomiele, il giudice: "Non ci fu crudeltà"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento