Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

L'8 marzo al Cervello si fa informazione: seminario sulle donne immigrate

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Giovedi 8 marzo, presso la sala Fici dell’ospedale Cervello, dalle 10, alla presenza del sindaco, Leoluca Orlando, e delle autorità civili e militari, oltre che di specialisti del settore, avrà luogo il seminario formativo e informativo “Lo screening ginecologico, ostetrico, oncologico e le difficoltà delle donne immigrate”. L’iniziativa, che rientra nel ciclo di seminari di formazione-informazione ed educazione alla salute promosso dall’associazione Suggestioni mediterranee, in collaborazione con l’assessorato regionale della Salute, vuole focalizzare l’attenzione sia sulle difficoltà che le donne immigrate vivono quando vengono sottoposte ai primi controlli medici al momento dello sbarco e per tutto l’iter che segue, sia sul corretto approccio che il personale sanitario e parasanitario deve avere nei loro confronti. "Spesso gli operatori - afferma Stella Pucci di Benisichi, presidente dell’associazione Suggestioni mediterranee - si ritrovano a dover gestire situazioni assai delicate, che non riguardano solo la cura del corpo ma anche della psiche, delle donne appartenenti a culture altre, che giungono nel nostro paese. Ci sono difficoltà di comunicazione che non sono determinate solo dalla lingua ma, talora, dall’impatto emotivo. Abbiamo ritenuto opportuno, pertanto, organizzare questo seminario, a cui partecipano esperti del settore: Croce Rossa, ginecologi, oncologi, mediatori culturali, che da anni operano sul campo, affinché la formazione di settore possa essere sempre più peculiare".

Il programma del seminario

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'8 marzo al Cervello si fa informazione: seminario sulle donne immigrate

PalermoToday è in caricamento