menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Quello che resta del semaforo in contrada Gazzara

Quello che resta del semaforo in contrada Gazzara

Terrasini, sos semafori: il consigliere Maniaci lancia un appello

Tre i luoghi dove gli apparecchi non funzionano: contrada Gazzara, la statale 113 e corso Vittorio Emanuele. "E' a rischio la sicurezza dei cittadini. Intervenire subito"

Dal 5 luglio Corso Vittorio Emanuele, a Terrasini, ha cambiato senso di marcia ma i semafori non sono ancora stati girati. Sono quindi inutili. A denunciare "la svista" dell'amministrazione è il consigliere Nunzio Maniaci che segnala il mal funzionamento anche di altri due impianti: quello sulla strada statale 113, in prossimità dell'incrocio con la scuola media e quello collocato in contrada Gazzara.

"Del semaforo di contrada Gazzara è rimasto solo il filo - dichiara il consigliere - e prima quando funzionava era lampeggiante, poi si è rotto e non è più stato sistemato".

Il secondo semaforo si trova sulla strada Statale 113, "si è rotto questa settimana quando c'è stato il maltempo - continua Maniaci - e ancora non funziona. L'incrocio è pericolo perché c'è la scuola media".

Un discorso a parte tocca fare su quelli del corso principale. "Prima che venisse cambiata la viabilità funzionavano - spiega Maniaci - perché la strada a senso unico si poteva percorrere solo in salita, ovvero in direzione montagna, adesso che il senso di marcia è stato invertito in direzione mare non sono più funzionali perché non sono stati girati per il verso giusto", prosegue Nunzio Maniaci. Il consigliere conclude lanciando un appello: "E' a rischio la sicurezza dei cittadini. E' arrivato il momento che chi di dovere intervenga".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento