Ecco i semafori intelligenti contro gli incroci trappola: partono i lavori, sognando l'onda verde

Svolta sul fronte traffico. Partiti i lavori per installare i sensori negli impianti in 51 incroci della città. Coinvolte anche via Dante, via Libertà e via Roma. Orlando: "Strumento che consentirà di contrastare stress e ritardi per i cittadini e di realizzare mobilità sostenibile"

Chiamatela svolta tecnologica. Anche Palermo avrà i suoi semafori inelligenti nelle zone più calde sul fronte traffico. L'annuncio è arrivato dagli uffici comunali: "Sono iniziati in questi giorni i lavori per installare in 51 incroci della città particolarmente trafficati, i sensori "intelligenti" che regoleranno i tempi semaforici in base all'effettiva presenza di autovetture in attesa".

Dopo i lavori di  ammodernamento e sostituzione delle lampade con quelle a Led, si procederà alla seconda fase del progetto, inserito nel Pon Metro, per l'ammodernamento dei semafori cittadini. In totale sono 187 i semafori in diversi quartieri della città adattati con lampade a basso consumo che garantiranno un risparmio stimato di circa l’80% di energia elettrica e maggiore visibilità, mentre 51 saranno appunto dotati del rilevatore di traffico che adatterà i tempi di accensione in base ai flussi veicolari rilevati in tempo reale.

I lavori sono eseguito dalla Aesys di Brusaporto (Bergamo) per importo di circa 780 mila euro finanziato con fondi del Pon Metro. "La rilevazione del traffico in tempo reale - dicono dal Comune - si basa su telecamere e trasmettitori UMTS, che permetteranno ad un sistema centralizzato a livello cittadino l'elaborazione dei dati e l'adattamento sempre in tempo reale dei tempi di accensione e spegnimento delle luci verdi/gialle/rosse per ciascun senso di marcia. Ad esempio nei semafori che regolano il traffico lungo la via Dante, in via Libertà e via Roma potranno variare i tempi del “verde” per ciascuna direzione di marcia delle auto in base all'effettivo traffico che su ciascuna direttrice si registrerà in tempo reale".

"Mobilità e innovazione sono scelta strategica e visione ormai consolidata della nostra città – ha dichiarato il sindaco Orlando -. I semafori intelligenti oggi consentono di contrastare stress e ritardi per i cittadini e di realizzare mobilità sostenibile, confermando il Pon Metro e la progettazione comunitaria del Comune come importanti strumenti per la vivibilità in città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento