Riprende la manutenzione della segnaletica stradale: ecco le strisce pedonali rifrangenti

Amat e Reset ritornano all'opera in città. La nuova segnaletica orizzontale viene realizzata con vernice bicomponente che ingloba microsfere di vetro che ne aumentano la visibilità. Orlando: "Verso una nuova organizzazione del lavoro nel rispetto delle norme anti Covid"

Di concerto con l'amministrazione comunale, Amat e Reset hanno ripreso nel corso della settimana l'attività di manutenzione della segnaletica orizzontale delle strade cittadine.

Amat ha quindi rimesso in moto l'attività di rifacimento anche delle strisce pedonali, mentre Reset ha ripreso l'attività di lavaggio delle strisce già realizzate con la vernice bicomponente che ingloba microsfere di vetro che aumentano l'effetto rifrangente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Orlando ha ringraziato le due aziende "per aver contribuito a dare un segnale di ripresa, nel rispetto delle prescrizioni e delle misure di sicurezza e prevenzione sanitaria. Dopo questo lungo periodo di blocco di moltissime attività, anche le nostre aziende, che hanno contribuito a garantire i servizi essenziali in queste settimane, si stanno attrezzando verso una nuova organizzazione del lavoro per la ripresa di tutti i servizi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento