Cronaca

Troppe auto davanti alle scuole, Catania: "Creiamo zone cuscinetto per tutelare i ragazzi"

L'assessore comunale all'Ambiente e alla Mobilità ha incontrato i dirigenti scolastici. L'Amministrazione mira a limitare il traffico ma anche a ridurre la produzione di rifiuti

Davanti alle scuole troppe auto e troppi rifiuti. Così il Comune studia una strategia per tutelare allievi e personale. L'assessore comunale all'Ambiente e alla Mobilità ne ha discusso con i dirigenti scolastici della città nell'ambito di un incontro organizzato dall’Ufficio scolastico regionale.

“Stiamo lavorando per attuare misure per temperare la pressione veicolare privata ed evitare sacche di inquinamento davanti le scuole - spiega Giusto Catania - attueremo delle 'buffer zone' per tutelare la salute degli studenti e delle studentesse delle nostre scuole".

Questo incontro rientra nelle attività, in sinergia con l’Ufficio scolastico regionale, per potenziare le azioni di educazione ambientale nelle scuole. "Allo stesso tempo - spiega il Comune - si procederà con azioni concrete per la riduzione del traffico, l’eliminazione delle emissioni inquinanti davanti gli edifici scolastici, la diminuzione della produzione di rifiuti e l’aumento della raccolta differenziata". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe auto davanti alle scuole, Catania: "Creiamo zone cuscinetto per tutelare i ragazzi"

PalermoToday è in caricamento