Cronaca

Lo sport contro la dispersione scolastica: 280 alunni partecipano al torneo “In fila per tre”

L'iniziativa, organizzata da Ges (Giochi e Sport) con la collaborazione di Show Time, è stata presentata al centro commerciale Conca D’Oro

La presentazione del progetto

Dieci scuole, 280 alunni, tre discipline sportive. Sono i numeri del torneo "In fila per tre", che vede gli allievi degli istituti palermitani sfidarsi a pallavolo, calcio e badminton. L'iniziativa è stata presentata al centro commerciale Conca D’Oro e mira a contrastare la dispersione scolastica.

“Siamo molto contenti – ha sottolineato il provveditore agli studi di Palermo, Marco Anello - questa è una manifestazione che abbiamo voluto realizzare sicuri d’incontrare il vostro consenso. Vogliamo che la scuola vi piaccia, vogliamo vedervi crescere bravi cittadini e vogliamo farvi amare lo sport”.

Il torneo è organizzato da Ges (Giochi e Sport) con la collaborazione di Show Time. I prossimi appuntamenti: venerdì 16 marzo le eliminatorie; giovedì 12 aprile le finali; venerdì 25 maggio le premiazioni.

Di seguito le scuole coinvolte: l’istituto comprensivo Giovanni Falcone, l’istituto comprensivo Leonardo Sciascia, l’istituto comprensivo Sperone-Pertini, l’istituto comprensivo G. Saladino, l’istituto comprensivo Maredolce, la direzione didattica A. Siragusa, l’istituto comprensivo Mattarella-Bonagia, la direzione didattica Orestano, l’istituto comprensivo Principessa Elena di Napoli, l’istituto comprensivo Colozza-Bonfiglio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sport contro la dispersione scolastica: 280 alunni partecipano al torneo “In fila per tre”

PalermoToday è in caricamento