"Scuola, ripartiamo a settembre in sicurezza": manifestazione in piazza Castelnuovo

Flc aderisce all'iniziativa del 25 giugno (ore 18 in piazza Castelnuovo) organizzata dal comitato “Priorità alla scuola” per chiedere investimenti in vista della riapertura in sicurezza

La Flc Cgil Palermo sostiene e partecipa alla manifestazione del 25 giugno alle ore 18 in piazza Castelnuovo, indetta dal comitato 'Priorità alla scuola' per chiedere la ripartenza delle attività didattiche a settembre salvaguardando salute, sicurezza e diritto allo studio. Una mobilitazione condivisa dalla Flc, finalizzata a chiedere un adeguato piano di investimenti affinché le scuole, dopo l'emergenza sanitaria e il periodo di sospensione dell'attività  didattica,  possano riaprire in condizioni migliori rispetto a prima.

“Non  esiste altra via se non quella di assegnare priorità alla scuola, che deve essere considerata un investimento per il futuro del paese e non semplicemente un costo e una spesa – dichiara il segretario generale Flc Cgil Palermo Fabio Cirino -. Non esistono strane alchimie per la ripartenza, ma urgono solo investimenti, potenziamento degli organici dei docenti e del personale Ata, più spazi per la didattica e più didattica. E' inaccettabile pensare di ripartire con gli stessi organici facendo meno ore,  sicurezza non significa meno didattica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento