Scuola, al via tre progetti per promuovere la Palermo arabo-normanna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Nell'ambito delle attività di promozione turistica del sito Unesco Palermo arabo-normanna, la Giunta comunale ha deliberato l'atto di indirizzo per l'approvazione dei progetti la "Biblioteca delle Balate", presentato dall'Associazione di Promozione Sociale "Le Balate" dal titolo "Siamo dentro la magia" e "Travellers in Theater winter" e "Travellers in Theater" dell'associazione Liberiteatri. Il costo complessivo dei progetti è di poco inferiore ai 60 mila euro.

La “Biblioteca delle Balate”, nata l'otto marzo di nove anni fa e che si trova in via delle Balate, è un servizio territoriale di base che si caratterizza per essere luogo di accoglienza, di conoscenza e di incontro ed ancora spazio di mediazione e sarà fruibile gratuitamente. Questo è, quindi, il luogo dove i bambini e i ragazzi, ma anche gli adulti possono sviluppare conoscenza tenendo vive emozioni e sensibilità, attraverso laboratori di lettura, di arte, di musica, di teatro, di gioco e altri percorsi su temi universali come “La mia maestra si chiama Natura” “Vita e arte” “Il cibo dell’uomo” “Territorio e identità” “Storia della città costruita”.

I percorsi sono svolti durante le ore scolastiche che permetteranno di realizzare incontri tematici di ragazze e ragazzi universitari o liceali con bambini o ragazzi delle scuole elementari o medie inferiori. Saranno usati gli strumenti presenti in Biblioteca, libri, manipolazioni artistiche, piccoli spettacoli teatrali o drammatizzazioni, musica e gioco e mette anche a disposizione un baby pit stop. Lo spazio di apertura sarà di tre giorni settimanali, venerdì dalle 9,30 alle 13,30, sabato con orario continuato dalle 9,30 alle 17,30 e domenica dalle 9,30 alle 13,30. Due venerdì al mese sarà offerto uno spettacolo teatrale, realizzato da registi e attori del teatro Atlante su favole e magia. La Biblioteca inoltre svolge il suo lavoro istituzionale di apertura anche in altri giorni per l’accoglienza di utenti abituali e visitatori e cioè, da lunedì a giovedì dalle 15,30 alle 18.

Torna su
PalermoToday è in caricamento