"Un'altra scuola per la Sicilia" solleva il problema della rappresentanza studentesca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Egregi dirigenti, In quanto movimento civico e scolastico siciliano, siamo stati contattati da numerosi studenti di tutte le scuole secondarie di secondo grado di Palermo circa le elezioni dei rappresentanti di classe e di istituto. La problematica che ci è stata sollevata fa riferimento soprattutto alla rappresentanza durante i diversi turni cui le scuole hanno ricorso per garantire il distanziamento sociale e ridurre il rischio da contagio da Covid-19.

Pertanto,la richiesta che vogliamo fare con questo comunicato è quella di garantire all'interno dei vostri istituti scolastici un rappresentante di classe per ogni turno e,laddove fosse possibile,anche un rappresentante di istituto per ogni turno per assicurare agli studenti una adeguata rappresentanza anche in un periodo tanto difficile quanto pericoloso per tutti. Certo della vostra collaborazione, ci auguriamo che anche quest'anno scolastico possa volgere al termine nel migliore dei modi e che studenti,docenti e personale ATA possano svolgere il proprio dovere in salute e assoluta tranquillità. Distinti saluti, Un'Altra Italia Sicilia- Un'Altra Scuola PerLaSicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento