Aule calde alla scuola Nazario Sauro, attivato nuovo impianto di riscaldamento

E' stato interamente progettato e realizzato da Amg Energia. Il presidente Mario Butera: "Diamo una risposta concreta a una popolazione scolastica molto numerosa"

La nuova centrale termica a metano della scuola Nazario Sauro

Da oggi è in funzione il nuovo impianto di riscaldamento a metano della scuola Nazario Sauro di via Amedeo D’Aosta. E' stato interamente progettato e realizzato da Amg Energia ed è stato commissionato dal Comune: la scuola, infatti, non aveva riscaldamenti.

Gli operatori di Amg Energia ne hanno effettuato oggi il primo avviamento. L’impianto, interamente realizzato dalla società che ne ha curato tutti i passaggi sino alla stipula del contratto per la fornitura di gas, è costituito da circa cinquanta piastre radianti distribuite nelle aule dislocate nei due piani dell’edificio, il tutto alimentato da una centrale termica a metano. “E’ una delle tante attività assicurate da AmgEnergia - sottolinea il presidente Mario Butera – e che storicamente fanno parte del suo bagaglio professionale. Con l’accensione del nuovo impianto diamo una risposta concreta a una popolazione scolastica molto numerosa: si garantisce maggiore comfort nelle aule con la garanzia della continuità del servizio. Ringrazio il personale che, come sempre, con grande professionalità e competenza, ha seguito scrupolosamente tutte le fasi della realizzazione”.

Sono in via di definizione, inoltre, i lavori per l’accensione dell’impianto di riscaldamento alimentato a metano nel plesso di via Calcedonio Giordano dell’istituto comprensivo Cesare Abba. Anche in questo caso la scuola era priva di riscaldamenti: la realizzazione dell’impianto, decisa dal Comune, è stata eseguita interamente da Amg Energia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento