menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla scuola Pecoraro alunni restano senza pc dopo furto, Unicredit regala 11 notebook

Il raid è stato messo a segno a novembre. I responsabili territoriali dell'istituto di credito hanno deciso di intervenire donando alcuni computer aziendali rigenerati

Gli alunni della scuola media Pecoraro, in piazza Europa, hanno nuovamente a disposizione i computer portatili. Nel mese di novembre dello scorso anno, ignoti si erano introdotti nell'istituto portando via i pc. Appreso del furto, i responsabili di Unicredit Sicilia hanno deciso di intervenire in aiuto degli allievi. Stamani la cerimonia di consegna. Presenti, tra gli altri, la dirigente scolastica Maria Margherita Francomano e Roberto Cassata, responsabile territorial development Unicredit Sicilia.

“Appreso il furto subito dalla scuola, e dopo aver letto l’appello che la dirigente scolastica aveva lanciato abbiamo deciso di intervenire affinché possa riprendere in fretta l’attività didattica dei ragazzi, principali e indifese vittime del furto” ha sottolineato Roberto Cassata. “I notebook donati - ha aggiunto - sono stati rigenerati attraverso procedure che garantiscono una seconda vita ai computer aziendali favorendo un minor impatto ambientale. E’ nostra convinzione che compito di una banca del territorio sia anche quello di dare risposte concrete alle specifiche esigenze della comunità locale”. 

“Ringrazio di cuore l’Istituto bancario qui -  ha detto la preside - Grazie alla generosità e alla sensibilità di UniCredit i nostri alunni, utilizzando le nuove tecnologie dell’informazione, potranno continuare a svolgere percorsi didattici innovativi, finalizzati all’acquisizione delle competenze chiave”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento