Scuola, consegnati a 40 allievi dell'Accademia di belle arti i tablet per la dad

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sono quaranta gli studenti dell’Accademia di Belle Arti che hanno ricevuto in comodato d’uso gratuito un tablet, un router e una scheda sim ricaricabile. Per l’acquisto dei nuovi dispositivi è stato utilizzato parte di un finanziamento del ministero dell’Università e della Ricerca, di quasi 189 mila euro finalizzati a un più ampio intervento di digitalizzazione e innovazione dell’ Accademia e della didattica oltre che all’acquisto di dispositivi di protezione individuale per emergenza Covid.

"Sono state accolte tutte le richieste di strumenti digitali di quanti avevano partecipato al bando e possedevano i requisiti necessari per ottenerli – dice il direttore dell’Accademia di Belle Arti, Umberto De Paola -. Condizione indispensabile per una formazione uguale per tutti, anche a distanza come in questo particolare periodo di difficoltà. Credo sia giusto che le Istituzioni scolastiche e di alta cultura vengano incontro alle esigenze di quanti desiderano studiare ma potrebbero essere penalizzati dalla situazione in cui viviamo”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento