Eliminare lo scarico fognario di via Decollati: il progetto degli studenti dell'Einaudi-Pareto

I ragazzi della 3A AFM partecipano ad "A Scuola di Opencoesione" con un lavoro sul fiume Oreto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo i "Corsari Assetati", un altro agguerrito team tiene sotto controllo i progetti finanziati dai fondi europei: Gli Affluenti dell'Oreto. Sono i ragazzi della 3A AFM dell'istituto Einaudi-Pareto, che anche quest'anno partecipa ad "A Scuola di Opencoesione". Il team ha scelto di occuparsi di un progetto che affronta la tematica ambientale inerente il fiume Oreto e, in particolare, l'eliminazione dello scarico fognario di via Decollati.

Per comprendere meglio il progetto, il team ha incontrato il videomaker Igor D'India, il presidente di Salviamo L'Oreto Salvo Bucchieri, gli ingegneri progettisti Cairone e Balsamo del Comune di Palermo e il professor Nasello dell'Università Degli Studi, che ha spiegato loro il sistema fognario di Palermo e ha inoltre fornito al team alcuni dati relativi all'inquinamento del fiume. Tutte queste persone saranno poi invitate all'evento "Settimana dell'Amministrazione Aperta" (che si terrà nell'auditorium del loro istituto il 15 marzo) dove i ragazzi presenteranno il lavoro fin qui svolto e intervisteranno i soggetti interessati.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento