Cronaca Corleone

"Salvini togli anche questo", striscione contro il vicepremier al liceo di Corleone

L'iniziativa è del comitato studentesco del classico Don Colletto. Il riferimento è all'episodio accaduto a Brembate, dove i vigili del fuoco sono intervenuti per togliere dalle finestre di un cittadino un manifesto contro il ministro

Il 25 aprile il ministro dell'Interno Matteo Salvini è stato a Corleone, come simbolo dell'impegno del governo per la liberazione dalla criminalità organizzata. Quel giorno per il vicepremier applausi e selfie. Oggi dal grosso centro del Palermitano arriva però un gesto provocatorio. Il comitato studentesco del liceo classico Don Colletto di Corleone ha deciso di appendere sulla facciata dell'istituto uno striscione con la scritta: "Salvini, togli anche questo".

Il riferimento è all'episodio di qualche giorno fa, a Brembate, dove i vigili del fuoco sono intervenuti per togliere dalle finestre di un cittadino il lenzuolo con la scritta "Non sei il benvenuto" indirizzata al vicepremier in città per un'iniziativa della Lega.

Il gesto dei ragazzi di Corleone arriva poco dopo la bufera che si è scatenata contro una docente dell'istituto Vittorio Emanuele III di Palermo. 

Leggi razziali associate a Salvini, la slide della discordia: prof sospesa al Vittorio Emanuele

Alcuni alunni dell'istituto di via Duca della Verdura hanno realizzato un video in occasione della giornata della memoria e hanno accostato, in una slide, il ministro Salvini e i suoi provvedimenti alle leggi razziali. L'insegnante che aveva assegnato il compito è stata sospesa per due settimane dall’Ufficio scolastico provinciale per omesso controllo. Un provvedimento che ha scatenato aspre polemiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salvini togli anche questo", striscione contro il vicepremier al liceo di Corleone

PalermoToday è in caricamento