Scuola Cavallari, "Buon compleanno incompiuta": il M5S "festeggia" i lavori mai terminati

"Chi la frequentava quando sono partite le opere - spiegano gli esponenti del M5S - oggi è già laureato. In attesa dell'inaugurazione vera, facciamo questa in chiave polemica. Chissà che non porti bene e non riesca a svegliare da letargo chi di dovere"

Foto tratta dalla pagina Fb del deputato regionale Giorgio Ciaccio

Gli invitati ci sono, la torta e lo spumante anche. Il numero degli anni è importante: i fatidici 18. Non si tratta però di un compleanno "vip", di quelli che si conquistano uno spazio nelle cronache rosa. A raggiungere la maggiore età sono i lavori di ristrutturazione  - in corso proprio da 18 anni - della scuola Cavallari di via Giafar. A organizzare la "festa", non senza polemica, sono i parlamentari del Movimento Cinque Stelle che annunciano la presentazione di un esposto alla Corte dei Conti.

“Chi frequentava la scuola quando sono partite le opere  - dicono dal M5S  - oggi è già laureato. In attesa dell'inaugurazione vera facciamo questa in chiave polemica. Chissà che non porti bene e non riesca a svegliare da letargo chi di dovere”. "L'inefficienza dell'amministrazione comunale compie diciotto anni. Tanti ne ha visto passare inutilmente la scuola Cavallari di via Giafar, in attesa di una ristrutturazione mai arrivata, tra appalti a singhiozzo, lavori interrotti, occupazioni abusive e sistematiche opere di vandalismo. Tutto - aggiungono - innaffiato da una valanga di soldi pubblici, inutilmente sprecati. Anche l'ultima promessa, dell'assessore Arcuri, che davanti alle telecamere di 'Striscia' ha assicurato che a settembre i bambini avrebbero cominciato l'anno nella scuola ristrutturata, sembra destinata ad andare a vuoto. E i miracoli a queste latitudini...".

Così alcuni deputati regionali e nazionali stamani si sono presentati davanti ai cancelli della scuola e hanno inscenato una vera e propria festa di compleanno."Buon compleanno incompiuta - dice su Facebook il grillino Giorgio Ciaccio - Una maggiore età raggiunta senza che nessuno si assuma le responsabilità! 18 anni di cui non andare fieri, e noi li abbiamo festeggiati perché se a quest'età bisognerebbe camminare da soli, la Giafar è ancora una bimba da crescere! I genitori?".

"La via crucis - spiega il M5S - inizia nel 1997, quando con delibera  1608 la Giunta del Comune di Palermo stabilisce l’intervento di ristrutturazione del plesso scolastico denominato 'Nuovo Cavallari', che prevede la realizzazione di nuove aule e laboratori. Da quel momento parte una serie di 'stop and go', con una pesante vandalizzazione in mezzo (nel 2008) che ripulisce la scuola di impianti di condizionamento, bagni e accessori vari. Nel 2012 i lavori vengono riappaltati, ma nel 2014 ecco il nuovo ed ultimo stop a causa del furto degli infissi che costringe ditta appaltatrice e Comune a rinegoziare un nuovo importo dei lavori".

“E' inammissibile – spiega la deputata Chiara Di Benedetto – che lavori di ristrutturazione possano durare una vita. Capisco che nelle opere pubbliche gli intoppi possano essere sempre dietro l'angolo, ma a tutto c'è e ci deve essere un limite. Bambini che all'epoca del via all'operazione sognavano di finire le elementari nei nuovi locali hanno fatto in tempo a laurearsi senza vedere l'opera finita e con questo andazzo probabilmente riusciranno a vedere laureare anche i propri figli, sempre con la ristrutturazione in corso”.

“Orlando –  afferma Riccardo Nuti – il sindaco deve saperlo fare soprattutto a campagna elettorale conclusa. Con i fatti e non con gli slogan. Finora ha dato prova del contrario in quasi tutti gli importanti settori dell'amministrazione, rifiuti in primis. Con la Giafar l'amministrazione ha da tempo toccato il fondo. Il problema è che si è cominciato a scavare in maniera forsennata”.

“Le scuole sono sempre importanti – sostiene la deputata Claudia Mannino – figurarsi in un quartiere a rischio come Brancaccio. Tutte le difficoltà si possono superare se lo si vuole veramente.Ricordiamoci che Expo è stata realizzata in un anno”.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento