Cronaca Tribunali-Castellammare

Nuove scritte spuntano in centro contro il corteo per Acca Larentia

Sono apparse in via Roma e in via Ruggero Settimo. Oggi un corteo da piazza Croci a piazza Verdi organizzato dai movimenti di destra in ricordo dei tre attivisti uccisi a Roma nel 1978

Una delle scritte apparse in centro a Palermo

Questa mattina sono apparse nuove scritte in centro contro il corteo di questo pomeriggio indetto dai movimenti identitari di destra in ricordo della strage di Acca Larentia. “Fascisti carogne” e “Più foibe, meno fasci” sono le scritte apparse in via Roma ed in via Ruggero Settimo.

 
Già negli scorsi giorni l’intero centro di Palermo era stato invaso da decine di scritte con la frase “10, 100, 1000 Acca Larentia” e la sede di Giovane Italia era stata attaccata con il lancio di una bottiglia molotov.
 
Il corteo in ricordo dei tre attivisti uccisi a Roma il 7 gennaio 1978, partirà da piazza Croci alle ore 17 e raggiungerà piazza Verdi, ed è promosso da Giovane Italia, CasaPound Italia, Gioventù Italiana, Spazio Libero Cervantes e l’associazione TemerariaMente.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove scritte spuntano in centro contro il corteo per Acca Larentia

PalermoToday è in caricamento