Cronaca

Capaci, la dichiarazione d'amore che sta facendo indignare il web

La scritta "Sei la mia vita", accompagnata da un cuore rosso, è comparsa sotto lo slogan "No mafia" nel casolare dove il 23 maggio 1992 Brusca azionò il telecomando che provocò la strage. Un lettore di PalermoToday: "La farò cancellare a mie spese"

 "Sei la mia vita, 23/09/2015" e poi un cuore rosso. Questa la scritta comparsa sotto lo slogan "No mafia" sul muro del casolare dove il 23 maggio 1992 Brusca azionò il telecomando che fece saltare in aria il giudice Giovanni Falcone, sua moglie e gli agenti della scorta.

Non è dato sapere se la dichiarazione d'amore sia destinata proprio a Cosa nostra o - ipotesi più probabile - a una persona. Fatto sta che la foto sta facendo il giro del web provocando l'indignazione di tutti. Un lettore di PalermoToday, Francesco Domina, ha scritto alla redazione: "Domani cercherò personalmente di recarmi sul posto e a spese mie fare cancellare questa vergogna".

"La reazione dei tantissimi cittadini, soprattutto giovanissimi - si legge in una nota di Addiopizzo - ci ha spinto ad organizzare una pulizia collettiva del muro: in tanti sentono come proprio quel luogo ed è giusto che in tanti possano andare a ripulirlo. Siamo in contatto con l'Amap, proprietaria del caseggiato, per definire una data e un'orario (di cui daremo notizia il prima possibile) e ritinteggiare in sicurezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaci, la dichiarazione d'amore che sta facendo indignare il web

PalermoToday è in caricamento