menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politeama, Palchetto della Musica come biglietto d'auguri: denunciati 2 giovani

Sono stati sorpresi dalla polizia mentre con una bomboletta spray stavano imbrattando il muretto del monumento storico che si trova in piazza Castelnuovo. Stavano componendo una scritta per il compleanno di una loro amica

Volevano fare degli auguri di compleanno "originali", senza rendersi conto che invece si trattava di auguri "incivili". La polizia ha denunciato due diciassettenni sorpresi a imbrattare con una bomboletta spray il Palchetto della Musica di piazza Castelnuovo, al Politeama. L'accusa è "danneggiamento aggravato di bene di interesse storico".

Una bravata che è costata cara ai due giovani che ieri pomeriggio, muniti di una bomboletta spray color oro, hanno pensato di comporre una scritta di auguri per il compleanno di una loro amica sul muretto del Palchetto: "Auguri, grazie per questi anni passati insieme". Intorno alle 17 gli agenti dell’ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico dopo una segnalazione dalla sala operativa: le telecamere di videosorveglianza infatti evidenziavano la presenza di un gruppo di ragazzi intenti a imbrattare il monumento.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno notato un gruppo di circa 15 giovani. Le attenzioni degli agenti si sono concentrate su due ragazzi descritti dalla centrale come autori della scritta e su una ragazza con in mano la bomboletta spray. All’arrivo della Volante il gruppetto di giovani si è subito scioto, ma gli agenti sono riusciti a fermare i tre segnalati, portati agli uffici di polizia.

Alla fine degli accertamenti i due giovani sono stati denunciati. La ragazza, invece, è risultata estranea all’imbrattamento: infatti dalle immagini di vede come non partecipi al danneggiamento del monumento e come la bomboletta le venga passata, approfittando della confusione per l’arrivo delle volanti, da un’altra giovane. I tre giovani sono stati affidati ai rispettivi genitori, mentre la bomboletta è stata sequestrata. Indagini sono in corso per risalire agli altri autori dell’imbrattamento.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento