Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Terremoto al largo della costa di Palermo, scossa di magnitudo 3.6

La Sicilia "trema" quattro volte in poche ore. L'Ingv ha registrato il sisma più forte nella costa settentrionale: ipocentro a 5 chilometri di profondità ed epicentro di 77 chilometri. Altri movimenti tellurici a Bronte, Messina e alle Eolie

Quattro scosse di terremoto in poche ore. La più forte, di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 4,25 al largo della costa settentrionale della Sicilia: il sisma ha avuto ipocentro a 5 chilometri di profondità e un epicentro di 77 chilometri a nordest di Palermo. Lo ha rilevato l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

Non si segnalano danni a persone o cose. Più lievi le altre scosse. La prima, di magnitudo 2, è stata registrata ieri pomeriggio nella zona di Bronte, in provincia di Catania; la seconda (magnitudo 2.2) alle 3,32 di questa notte al largo di Messina, l'ultima alle 5,03 alle isole Eolie di intensità 2.4.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto al largo della costa di Palermo, scossa di magnitudo 3.6

PalermoToday è in caricamento