Due lievi scosse di terremoto registrate al largo di Cefalù

 La prima è avvenuta alle 00.24, ad una profondità di 10 chilometri, e la seconda alle 00.29, ad una profondità di 6 chilometri, al largo della costa siciliana centro settentrionale

Due lievi scosse di terremoto, entrambe di magnitudo 2.1, sono state registrate dopo la mezzanotte dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in mare, al largo di Cefalù. La prima è avvenuta alle 00.24, ad una profondità di 10 chilometri, e la seconda alle 00.29, ad una profondità di 6 chilometri, al largo della costa siciliana centro settentrionale. Le scosse non sono state avvertite dalla popolazione e non hanno provocato nessun danno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • L'incidente con lo scooter in viale Regione, guardia giurata muore in ospedale a 45 anni

Torna su
PalermoToday è in caricamento