rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Misilmeri / Corso IV Aprile

Investe pedone e scappa ma poi viene sorpreso nello stesso ospedale della vittima

L'incidente è avvenuto a Misilmeri. Il ferito, un uomo di 64 anni, è stato portato al Buccheri. A travolgerlo con uno scooter sarebbe stato un 23enne che si è allontanato, ma poi è andato al pronto soccorso per farsi medicare. Ora rischia una denuncia

Avrebbe investito con lo scooter un pedone, successivamente ricoverato in prognosi riservata, per poi scappare. Per sua sfortuna, però, è andato a farsi medicare nello stesso ospedale in cui era stata portata la vittima dell’incidente e lì ha trovato i carabinieri, che lo hanno identificato. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri, a Misilmeri, dove un uomo di 64 anni è stato travolto dal Piaggio Beverly guidato da un ragazzo che, dopo il violento impatto in corso IV Aprile, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

I primi a intervenire sul posto sono stati i sanitari del 118 che hanno portato il ferito al Buccheri La Ferla, dov’è entrato in codice rosso, e i carabinieri che hanno avviato le indagini per rintracciare il giovane fuggito con lo scooter. Le ricerche si sono concluse nello stesso ospedale: il giovane, che dopo l’incidente aveva riportato escoriazioni e contusioni, infatti aveva scelto lo stesso nosocomio dove c’erano già i militari che stavano raccogliendo informazioni sulle condizioni del 64enne.

Dai successivi accertamenti è emerso che il giovane, un 23enne residente a Misilmeri, guidava pur non avendo la patente uno scooter risultato privo di copertura assicurativa. A quel punto, i carabinieri hanno sequestrato il mezzo e informato la Procura. Il ragazzo, la cui posizione è ora al vaglio dei magistrati, rischia almeno una denuncia per omissione di soccorso. Indagini in corso anche per ricostruire, tramite telecamere e testimoni, l'esatta dinamica dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe pedone e scappa ma poi viene sorpreso nello stesso ospedale della vittima

PalermoToday è in caricamento