menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione centrale di Napoli - foto NapoliToday

La stazione centrale di Napoli - foto NapoliToday

Lascia a casa un biglietto e il cellulare, poi sparisce: quindicenne ritrovata a Napoli

Sono state ore di angoscia quelle vissute dai familiari di una studentessa del liceo Umberto I trovata nella stazione centrale del capoluogo campano. Un allontanamento dettato, forse, dai problemi di cuore attraversati dall'adolescente

Ha lasciato nella sua stanza il cellulare e un bigliettino per la famiglia, poi ha fatto perdere le proprie tracce quasi per un’intera giornata. Sono state ore di angoscia quelle dei familiari di una studentessa del liceo classico Umberto I di 15 anni che ieri si era allontanata da casa. I genitori, non vedendola rientrare, hanno sporto denuncia ai carabinieri della stazione Uditore.

La ragazza avrebbe approfittato del passaggio di un amico per dirigersi verso la stazione di piazza Giulio Cesare. Un allontanamento probabilmente "studiato", alla luce di ciò che è stato trovato nella sua stanza. I carabinieri hanno avviato le ricerche, che si sono protratte fino a tarda sera. E non solo a Palermo. A individuarla sono stati i carabinieri di Napoli.

L’hanno vista passeggiare all’interno della stazione centrale e l'hanno fermata e identificata. I militari hanno immediatamente avvisato i parenti, che dalla Sicilia sono andati nel capoluogo campano a prenderla, rientrando a Palermo già nella notte. Non sono chiare le ragioni del gesto, anche se sembrerebbe che l’allontanamento sia stato dettato dai problemi di cuore attraversati dall’adolescente.

Lo scorso giovedì un'altra adolescente era scomparsa da Campofelice di Roccella, mettendo in allarme la famiglia e le forze dell'ordine. Durante le frenetiche di ricerche la ragazzina avrebbe telefonato alla famiglia per rassicurarla, fornendo ai carabinieri gli elementi necessari per risalire alla sua posizione: anche lei si trovava nel capoluogo Campano. Rientrata a casa si è scusata con tutti quanti si erano preoccupati per lei con un post sui social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento