Cronaca Villagrazia

Scommesse abusive in una sala giochi a Villagrazia: multa di 50 mila euro

I militari dell'Arma hanno elevato la sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno nei confronti del titolare e di due clienti che si trovavano all’interno della struttura e disposto la chiusura di cinque giorni per il mancato rispetto della vigente normativa anti Covid

Ammonta a 50 mila euro la maxi multa comminata al titolare di una sala giochi a Villagrazia. I carabinieri hanno effettuato un controllo finalizzato al contrasto del fenomeno dei giochi illegali, insieme al personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (sezione Controlli di Palermo). Nel corso degli accertamenti è stato riscontrato che nella sala giochi le scommesse venivano raccolte abusivamente. Il titolare è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di 50 mila euro e le apparecchiature presenti sono state sequestrate.

"I carabinieri - dicono dal comando dell'Arma - inoltre, hanno elevato la sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno nei confronti del titolare e di due clienti che si trovavano all’interno della struttura, nonché comminato la chiusura di cinque giorni per il mancato rispetto della vigente normativa anti Covid".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scommesse abusive in una sala giochi a Villagrazia: multa di 50 mila euro

PalermoToday è in caricamento