Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza San Nicolò degli Scalzi

Scippa donna incinta e la ferisce: in carcere giovane nigeriano

E' accaduto nella notte nei pressi di via Maqueda, in piazza San Nicola degli Scalzi. E' stato bloccato dalla polizia mentre veniva inseguito dalla vittima, sua connazionale, e dal compagno. E' accusato di rapina aggravata e lesioni personali

Scippa una donna incinta di sei mesi e la colpisce provocandole gravi lesioni. La polizia ha arrestato nella notte un 22enne nigeriano, Collins Omorogbe, accusato dei reati di rapina aggravata e lesioni personali. Sarebbe lui il responsabile di una rapina violenta avvenuta nella zona di piazza San Nicola degli Scalzi, dove ha preso di mira una sua connazionale per rubarle il cellulare dalle mani.

A notare la scena alcuni agenti di polizia del Commissariato Oreto, di passaggio nella zona di via Maqueda poco dopo la mezzanotte. I poliziotti lo hanno fermato dopo aver visto il giovane fuggire inseguito sia dalla vittima che dal compagno. Il 22enne è destinatario di un decreto di espulsione. Durante la rapina avrebbe anche colpito la donna, arrivata a circa sei settimane di gravidanza. Nella colluttazione la vittima avrebbe riportato alcune lesioni gravi, tanto da convincere il giudice a inserire un altro capo d’imputazione: quello appunto di "lesioni personali".

Dopo l’arresto il 22enne è stato trasportato al tribunale per la “direttissima”. L’autorità giudiziaria, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto per lui la custodia cautelare in carcere. Dopo il procedimento penale, che riprenderà tra circa dieci giorni, si procederà con l’espulsione coatta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa donna incinta e la ferisce: in carcere giovane nigeriano

PalermoToday è in caricamento