Cronaca Calatafimi / Corso Calatafimi

Donna scippata in corso Calatafimi, marito cardiopatico accusa malore e finisce in ospedale

La vittima è stata presa di mira da due banditi arrivati con uno scooter. Inutile il suo tentativo di opporre resistenza per proteggere la borsa. Il coniuge, soccorso dal 118, è finito all'Ingrassia per un sospetto infarto. Indaga la polizia

L'ospedale Ingrassia di corso Calatafimi

Scippano una donna e suo marito, cardiopatico, si sente male e si accascia per terra. Gli agenti di polizia e i soccorritori del 118 sono intervenuti in corso Calatafimi dopo un "furto con strappo" avvenuto ieri pomeriggio. Due giovani a bordo di una Vespa Piaggio di colore bianco hanno preso di mira una passante, rubandole la borsa e fuggendo in direzione di viale Regione Siciliana.

La donna ha provato a opporre resistenza, ma alla fine ha dovuto mollare la presa. All’interno della borsa c’erano alcuni documenti, contanti e chiavi di casa. Poco dopo la fuga in scooter dei due banditi, il marito della vittima si è sentito male e si è trovato costretto a stendersi sul marciapiedi in attesa dei soccorritori. Qualche altro passante, notando la scena, ha immediatamente lanciato l’allarme al 118 e alla polizia.

Sul posto è arrivato il personale sanitario a bordo di un’ambulanza con cui, dopo le prime manovre, l’uomo è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Ingrassia. Lì è entrato in codice rosso per un sospetto attacco cardiaco. La polizia, apprese le prime informazioni dalla vittima, ha chiesto di acquisire le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza per risalire all’identità dei due rapinatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scippata in corso Calatafimi, marito cardiopatico accusa malore e finisce in ospedale

PalermoToday è in caricamento