Cronaca

Seguivano le anziane per scippare le collanine, arrestati due giovani

Grazie alle indagini i carabinieri sono risaliti a due palermitani di 29 e 25 anni, uno dei quali residente a Misilmeri. Sarebbero gli autori di due furti con strappo messi a segno lo scorso agosto a Ficarazzi e Misilmeri

Seguivano le anziane per strada e poi aspettavano il momento giusto per aggredirle, rubare loro le collanine e scappare. I carabinieri hanno arrestato due palermitani di 29 anni e 25 anni, I.M., e M.B. (quest’ultimo residente a Misilmeri), eseguendo due misure cautelari emesse dal gip del tribunale di Termini Imerese con l’accusa di "furto con strappo in concorso". Il primo è stato trasportato in carcere, mentre il secondo è finito ai domiciliari.

“L’attività investigativa - spiegano dal Comando - svolta tramite l’analisi dei filmati dei sistemi di videosorveglianza, l’esame delle dichiarazioni rese dai testimoni e il riconoscimento degli autori del reato da parte delle vittime, ha permesso di attribuire ai due (nelle foto in basso) le responsabilità di uno scippo risalente allo scorso 7 agosto a Ficarazzi”. In quell’occasione fu una pensionata di 69 anni a finire nel mirino dei malviventi, che le strapparono dal collo una catenina del valore di circa 300 euro.

Al solo 25enne viene contestato inoltre un altro episodio, avvenuto appena quattro giorni prima a Misillmeri. Un colpo messo a segno con le stesse modalità, ai danni di una settantenne alla quale è stata rubata una collana da 500 euro. Sono al vaglio degli investigatori ulteriori episodi durante i quali è stato registrato lo stesso modus operandi e che potrebbero essere stati commessi dai due.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seguivano le anziane per scippare le collanine, arrestati due giovani

PalermoToday è in caricamento