Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Si fermano treni, autobus e metro Giornata di passione per i pendolari

Gli autisti dei bus incroceranno le braccia fino alle 17,30. Un bus su due non è uscito dalla rimessa. Mentre lo sciopero dei treni, iniziato ieri sera, continuerà fino alle 21. Garantiti i servizi essenziali

Giornata di passione per chi oggi si dovrà muovere in treno, in metro o in autobus. Alle 8,30 infatti è scattato lo sciopero dei dipendenti Amat che durerà fino alle 17,30, mentre lo stop dei treni è partito ieri sera e continuerà fino alle 21 di stasera. L'agitazione è stata indetta dalle organizzazioni sindacali Filt, Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, Fast-Confsal e Faisa-Cisal. A sostegno della vertenza per la sottoscrizione del nuovo contratto della mobilità.

Sono 95, su 200, i bus dell'Amat rimasti in rimessa. Il dato è stato rilevato dall'azienda alle 12. Nelle officine hanno aderito allo sciopero 10 dipendenti su 11, nessuno, sempre secondo i dati dell'Amat, tra gli impiegati amministrativi. Disagi tra gli utenti.

Da Trenitalia hanno comunicato che durante lo sciopero circolerà il 67% dei 540 treni a lunga percorrenza previsti e in ambito regionale saranno effettuati i servizi essenziali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, cioè le fasce a maggiore mobilità pendolare.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fermano treni, autobus e metro Giornata di passione per i pendolari

PalermoToday è in caricamento