menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero di ventiquattro ore, autobus e treni fermi pure in Sicilia

Confermata la serrata di venerdì 22 luglio dei mezzi cittadini. Stop ai convogli in tutta l'Isola invece dalle 21 di giovedì 21 luglio alle 21 dell'indomani

Si preannuncia un "lunghissimo" fine settimana per le migliaia di pendolari che ogni giorno arrivano in città per studio o lavoro in treno. Ma anche per tutti quelli che si muovono in città esclusivamente coi mezzi pubblici. E’ stato confermato infatti lo sciopero di venerdì 22 luglio dei mezzi cittadini (autobus e metro), saranno fermi anche i convogli regionali siciliani di Trenitalia dalle 21 di giovedì 21 luglio alle 21 (20.59) di venerdì 22 luglio.  L'Amat  in una nota informa che potrebbero verificarsi ritardi o soppressioni di linee durante le fasce orarie interessate dall'astensione dei lavoratori.
 

L'agitazione è stata indetta dalle organizzazioni sindacali Filt, Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, Fast-Confsal e Faisa-Cisal. A sostegno della vertenza per la sottoscrizione del nuovo contratto della mobilità. In particolare il 21 luglio si fermeranno tutti gli addetti ai bus che effettuano i servizi extraurbani, mentre il 22 la protesta riguarderà il personale di bus, metro e tram dei servizi urbani. Dalle 21 del 21 luglio alle 21 del 22 luglio sarà invece la volta degli addetti al trasporto ferroviario e alle attività connesse.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento