rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Sciopero del pubblico impiego, protestano anche i vigili: possibili disagi al traffico

I dipendenti pubblici, dai lavoratori della scuola ai vigili del fuoco, protestano contro la precarietà nel settore e chiedono di essere stabilizzati

Si prospetta un giovedì complicato, con possibili disagi al traffico. La polizia municipale aderisce allo sciopero generale indetto su tutto il territorio nazionale dai dipendenti di tutti i comparti del pubblico impiego, compresi i lavoratori della scuola, dei vigili del fuoco e dei lavoratori precari di qualsiasi tipologia contrattuale indetto per l'intera giornata dall'Usb. I dipendenti pubblici protestano contro la precarietà nel settore e chiedono la definitiva stabilizzazione del Lsu.

"È l’ora della stabilizzazione per tutti, senza distinzioni come pretende invece di fare il decreto Madia - spiega l'Usb - già parzialmente bocciato dalla Corte Costituzionale, in base a tipologia contrattuale o sistema di pagamento, escludendo così larghe fasce di lavoratori. Stabilizzare i precari è fondamentale per riconoscere ai lavoratori il diritto al futuro e assicurare ai cittadini la continuità dei servizi".

Il Comando di polizia municipale garantisce comunque i servizi essenziali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero del pubblico impiego, protestano anche i vigili: possibili disagi al traffico

PalermoToday è in caricamento