rotate-mobile
Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà

Teatro Massimo, sciopero del Libersind Confsal in occasione del concerto del maestro Ferro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Libersind Confsal dichiara lo sciopero per il concerto diretto dal maestro Gabriele Ferro, in programma oggi al Teatro Massimo.

La decisione della sigla sindacale è stata diffusa tramite una lettera consegnata sia al sovrintende Marco Betta che al direttore esecutivo Paolo Rizzuto. "Dopo 3 mesi dall’ impegno che azienda e sindacato prendevano su piano welfare - si legge nella missiva di Libersind - a tutt’oggi le richieste dei lavoratori non sono state soddisfatte. Nonostante i finanziamenti, le molteplici trattative per perfezionare un sostegno al reddito, bloccato da circa un ventennio, permane una profonda distanza tra le parti".

"Preso atto - continua la lettera - delle lungaggini burocratiche per addivenire ad un accordo, il Libersind Confsal proclama lo sciopero per il concerto del maestro Ferro, in programma domenica (oggi, ndr) alle 20,30. I lavoratori, non più disposti a subire rinvii e slittamenti sulle legittime rivendicazioni di un diritto, hanno votato per l’astensione dal suddetto concerto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Massimo, sciopero del Libersind Confsal in occasione del concerto del maestro Ferro

PalermoToday è in caricamento